dichiarazione imu in caso di decesso

lamini At 10h04
22
Jan
2013
dichiarazione imu in caso di decesso

Un contribuente mi ha sottoposto un quesito in merito alal dichiarazione imu da presentare entro il 4 febbraio.
L'utente ha un'abitazione in affitto da anni. A suo tempo aveva presentato dichiarazione ICI, e non è mai stata apportata alcuna modifica alal natura dell'abitazione(la rendita catastale è sempre la medesima).
A dicembre è purtroppo mancato l'affittuario (dalla data del decesso ad oggi le utenze sono passate agli eredi).
Il "padrone di casa" [......]
Informazioni su
Questo argomento appartiene al forum
  • Numero di argomenti : 42296
  • Numero di messaggi : 182160
  • Numero di utenti : 31999
  • Numero di punti : 0
Argomenti simili
Mi trovo in questa situazione: Purtroppo ieri è deceduto un collega in attività di servizio dal 1981- vedovo , con due figlie maggiorenni. Mi sono un po' documentata e sono arrivata alle seguenti conclusioni: 1) relativamente al mese di dicembre metto
Si chiede se a seguito del decesso del coniuge di una dipendente la revisione del reddito del nucleo famigliare debba essere immediata. Che redditi prendere come riferimento? Solo quelli della dipendente nell'anno 2011? Va applicata la tab. 12? grazie.
ciao Paolo spero tutto bene. Purtroppo è venuto a mancare un dipendente e mi trovo a dover gestire questa complicata situazione, il problema sono i pignoramenti presso terzi in corso e in coda. Che faccio ? calcolo il quinto sia sulle spettanze dovute e
CASO PRATICO: Il soggetto A è proprietario di un'abitazione che è in affitto sino al 30/06/2011,  il 01/07/2011 rientra in possesso dell'immobile per cui viene messa a suo nome anche la Cartella TARSU (prima a nome del conduttore). Il 01/09/2011
A seguito di una bonifica della banca dati abbiamo riscontrato la presenza di numerose utenze tarsu intestate a contribuenti. Per tali utenze gli eredi, pur pagando regolarmente, non hanno mai comunicato la cessazione. Ora, avendo proceduto alla
Forum di questa categoria