Inabilità temporanea

elio60 At 09h06
11
Apr
2012
Inabilità temporanea

Ciao Paolo, problemino del mattino:

Ad un dipendente posto in inabilità temporanea dalla Commissione Medica di Verfica, l'Amministrazione deve corrispondere normalmente stipendio e contributi (anche se supera i 18 mesi di malattia)? Quali riferimenti legislativi, eventualmente, possono essere di supporto?

Grazie sempre di tutto e buona giornata

Aurelio
Informazioni su
Questo argomento appartiene al forum
  • Numero di argomenti : 42304
  • Numero di messaggi : 182168
  • Numero di utenti : 32099
  • Numero di punti : 0
Argomenti simili
Ciao Paolo, il trattamento economico spettante in caso di inabilità a lavoro è quello previsto per malattia dall'art. 21 CCNL?
un cliente dipendente delle poste ha fatto richesta di pensione di inabilità al lavoro. La commissione lo ha giudicato non idoneo temporaneamente in modo assoluto fino al 04/02/2014. Premetto, che il dipendente già ha usufruito di tutti i giorni spettanti
Saluti. Le scrivo per verificare le opportunità . Sono dipendente pubblico con qualifica di medico ospedaliero dal 1980. Incorso a patologia renale che richiede dai 12 ai 18 mesi di trattamento immunosoppressivo, con rischi di contagio nel mio lavoro in
Mi servirebbe approfondire la conoscenza delle fasi in successione dell’iter della richiesta di pensione d’inabilità al lavoro (art 2 L. 335/95). Provo a descrivere l’iter: 1 – Presentazione domanda 2 - visita medica presso la Commissione Medica di
UN DIPENDENTE DI UN COMUNE (INVALIDO CIVILE AL 67%) DEVE RICHIEDERE DI ESSERE SOTTOPOSTO A VISITA MEDICA PER INABILITA' ALLA MANSIONE. L'ITER DA SEGUIRE E' QUESTO? 1-RICHIESTA ALL'AMMINISTRAZIONE E AL MEDICO COMPETENTE DI ESSERE SOTTOPOSTO A VISITA
Forum di questa categoria